blog

PrintLitoArt & Artribune per Matera2019

matera2019

Il programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 presenta circa 80 progetti e più 1500 appuntamenti divisi in 48 settimane, tutti all’insegna della cultura in un progetto – Matera2019- creato con la collaborazione della Fondazione Matera Basilicata 2019 e Artribune.

Ricchezza d’arte e culturale, non poteva di certo mancare l’impronta di PrintLitoArt in quelle che saranno le copie distribuite nelle principali città italiane. Le uscite saranno scaricabili anche online in formato PDF, su questo sito e sul sito web di Artribune nella sezione dedicata all’evento Matera2019.

Un bimestrale di approfondimento, in doppia lingua, sponsorizzato da una delle riviste culturali più apprezzate ed autorevoli. Uno strumento di informazione che si aggiunge a tutto quanto già prodotto per la perfetta riuscita dell’evento.

Alla comunicazione di Matera2019, già di primo piano, si aggiungeranno appuntamenti imperdibili come il TGR Rai, Matera Italia. Ci sarà il programma mensile su Rai Cultura “Tele Matera”, i documentari di Sky Arte e i servizi di approfondimento su EuroNews e su Rai Radio3.

L’edizione proposta da Artribune, dove un ampio spazio è dedicato anche a PrintLitoArt, vuole essere un canale di approfondimento culturale e una guida pratica per gli eventi. L’idea è ridurre la distanza tra pubblico e manifestazione e fare in modo che i partecipanti si sentano, in qualche modo, parte di questo grande progetto.

Parliamo dunque di 50mila copie per ogni uscita, distribuite negli infopoint di Matera e all’interno dell’intera Basilicata. Tra musei, cinema e nelle più importanti piazze italiane. Ancora, le copie verranno recapitate agli abbonati di Artribune, messe a disposizione nelle principali fiere a tema e nelle manifestazioni culturali.

Le sezioni di Matera2019

Ogni uscita per il progetto Matera2019 sarà suddivisa in cinque sezioni:

  1. Open Future: racconta il modello rappresentato da Matera all’interno del Mezzogiorno e dell’Europa attraverso progetti come I-DEA che reinterpreta il patrimonio degli archivi della Basilicata.
  2. Cocreazione: relativo al lavoro di innovazione sociale svolto in questi anni da tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di progetti come Purgatorio, l’Atlante delle Emozioni, MEMORI e tanti altri.
  3. Itinerari: rappresenta una mappa trasversale per attraversare e scoprire la città di Matera lasciando entrare l’arte negli hotel o facendo riscoprire la città dei sassi attraverso un gioco di ruolo.
  4. Storie: che vedrà il coinvolgimento delle scuole grazie al Patrimonio in Gioco e i Volontari che sono, di fatto, il volto, le mani, le gambe e le braccia di Matera2019.
  5. News: ultimo blocco dedicato alla studio dell’arte, allo scavo a livello globale e ai concerti del progetto Voices of the Spirit.

Written by Magister