blog

Multipli d’arte: cosa sono e quanto valgono

Diventare collezionisti è possibile, indipendentemente dal budget, proprio grazie ai multipli d’arte prodotti da grandi artisti.

I multipli d’arte permettono di diffondere un’opera in un modo differente, altrettanto unico. Essi sono accessibili a un pubblico in ogni caso limitato ma non unicamente al singolo acquirente come potrebbe essere per una opera unica. Le stampe d’autore, infatti, sono qualitativamente controllate, prodotte in quantità numerate, certificate e autenticate.

I multipli d’arte, o anche edizioni d’artista, rappresentano delle tirature limitate di opere che gli artisti hanno voluto riprodurre. Tramite questa modalità viene permesso a molti appassionati e collezionisti di poter avere opere di grandi artisti pur sempre al massimo del loro valore.

Queste edizioni d’artista sono pur sempre opere reali, a se stanti, realizzate una a una attraverso il tradizionale metodo litografico e fanno parte della produzione di ogni opera d’autore. E’ proprio questa la chiave di lettura che permette di comprendere appieno cosa siano i multipli d’autore.

Avere un multiplo d’arte non vuol dire avere una copia dell’opera originaria, piuttosto avere un pezzo unico nel suo genere che l’autore ha voluto produrre appositamente. L’espressione dell’arte attraverso questa tipologia di linguaggio raffigura un mezzo in dialogo diretto con la produzione completa di ogni autore.

Molti gli artisti scelgono di presentare i loro lavori sotto forma di edizioni al fine di diffondere anche le loro idee più intrinseche, il loro stile, il messaggio che intendono mandare attraverso la loro arte. Avere tutti i multipli d’arte di un artista vuol dire avere tutto se stesso.

Collezionare stampe d’arte è dunque possibile, come possibile è la creazione di un museo o di un’esposizione in galleria poiché le opere sono singole, autentiche.

Cosa rende unici i multipli d’arte?

Ciò che accade con le opere d’arte singole, può avvenire anche con le stampe d’arte: il plagio. Ecco perchè ci sono delle caratteristiche necessarie affinché ogni stampa d’arte risulti autentica:

  • Marchio: il Maestro dell’Arte della Stampa supervisiona la creazione dei multipli d’arte e certifica la veridicità dell’opera attraverso un marchio a secco.
  • Certificazione: è sempre il Magister che si occupa della certificazione. In questa vanno dichiarate l’autorizzazione dell’autore, il numero della serie limitata, il processo per la realizzazione dell’opera, la carta selezionata e la data di realizzazione.
  • Tiratura: il numero delle opere prodotte è limitato, questo vuol dire che ogni opera verrà certificata e numerata singolarmente e progressivamente come parte di una sere limitata.
  • Firma: ogni opera originale porta la firma del suo autore.

Written by Magister