blog

Michelangelo – Infinito: il racconto di un genio senza tempo

michelangelo infinito

Michelangelo Buonarroti ha segnato la nostra arte con il suo estro ed è stato particolare esponente del Rinascimento italiano. Scultore, architetto, pittore ha firmato opere di inestimabile bellezza e valore che sono tra le più conosciute e famose al mondo. A lui è stato dedicato il film Michelangelo – Infinito, quale racconto di una straordinaria esistenza e memoria.

Nato a Roma vede in Firenze il posto giusto per lo sviluppo della propria creatività artista e lo studio della cultura quattrocentesca fiorentina lo porta a vivere e lavorare la famiglia de Medici.

È a Roma però che scolpisce la famosa Pietà Vaticana nel 1945, subito dopo crea la sua scultura più celebre: il David. Capolavoro creato a Firenze, al suo ritorno, e custodito all’interno di Palazzo Vecchio.

Un nuovo ritorno a Roma lo vede collaborare strettamente con Papa Giulio II per la creazione della sua tomba, è in questa occasione che gli viene affidato anche l’incarico di affrescare la volta della Cappella Sistina. Un’opera immensa, che rappresenta la piena espressione degli ideali artistici del Rinascimento.

Nuovi viaggi lo riportano ancora a Firenze e poi ancora a Roma, dove rispettivamente crea ulteriori capolavori di eccezionale bellezza. Parliamo della facciata della basilica di San Lorenzo e, ancora, l’altare della Cappella Sistina affrescato con il Giudizio Universale.

La sua vita si conclude con un’altra opera straordinaria: la realizzazione della Cupola di San Pietro a Roma.

La vita di Michelangelo è espressione di genialità, di un ricordo e una bellezza che astraggono da tutto il resto: tutte le sue opere seno immortali, senza tempo.

Ecco perché Michelangelo è Infinito.

Michelangelo – Infinito, il film che racconta il genio senza tempo assoluto dell’arte universale. Uomo schivo e inquieto, capace di raccontare nelle sue opere la potenza della sua personalità.

Il film Michelangelo – Infinito è un racconto della sua dimensione storico-artistica, un viaggio nella vita, nei luoghi e nelle opere di Michelangelo. Firenze, Roma, Città del Vaticano, Carrara sono tutti luoghi capaci di costudire la sua maestosa arte.

Un racconto visivo che lascia senza fiato, che mette al centro del mondo Michelangelo stesso. Michelangelo – Infinito è evoluzione, incredibile realismo che scorre su un binario temporale in parallelo alla massima autorevolezza filologica che da sempre ha contraddistinto la vita del genio.

Tutto questo trova però opportuno riscontro anche in ciò che l’artista ci ha lasciato: Lettere e Rime volte ad accompagnare ogni attimo della vita dell’artista e l’inestimabile valore della sua essenza. Un capolavoro che seleziona con minuzia i momenti più cari al protagonista, proprio lui dinanzi ai pezzi di marmo non modellati perché la materia già conteneva in potenza la figura.

Written by Antonella Laurino