blog

Un autunno all’insegna di mostre d’arte imperdibili

mostre d'arte

Roma, Bologna, Napoli, Milano, Firenze sono solo alcune delle città italiane che ospiteranno mostre d’arte imperdibili nel prossimo autunno. Stiamo parlando di artisti del calibro di Andy Warhol, Marc Chagall, Picasso!

Se qualcuno si stesse chiedendo cosa fare, quale viaggio organizzare e la prossima destinazione culturale da visitare nell’ormai imminente autunno, allora non può di certo perdersi la top ten delle mostre d’arte imperdibili.

Passiamo in rassegna i prossimi appuntamenti con le mostre d’arte imperdibili e armiamoci di carta e penna per prendere appunti.

  • TINTORETTO

Venezia sarà la cornice della vita di Tintoretto, tra il Palazzo Ducale e le Gallerie dell’Accademia. Dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019, in occasione dei 500 anni dalla sua nascita, si terrà la mostra dal nome “Tintoretto 1519-2019”.

  • MARINA ABRAMOVIC

Parte anche la mostra itinerante di Marina Abramovic, con appuntamento a Firenze dal 21 settembre 2018 al 20 gennaio 2019. Dipinti, oggetti, fotografie, installazioni e progetti che riempiranno Palazzo Strozzi. Ci si troverà dinanzi a nuove performance, presentando anche delle sue celebri esecuzioni tra cui “The house with the ocean view”, l’esecuzione che ha fatto emozionare l’artista stessa dinanzi alla sua riproduzione.

  • MARC CHAGALL

A Palazzo Mazzetti di Asti, dal 27 settembre 2018 al 3 febbraio 2019, arriva per la prima volta una selezione di oltre 200 opere di Marc Chagall. La mostra, intitolata “Colore e Magia” è suddiviso in sette sezioni che ripercorrono le diverse fasi della vita dell’artista. Acquerelli, dipinti, disegni, incisioni… tutto rende questa manifestazione una delle mostre d’arte imperdibili.

  • ANDY WARHOL

Bologna e Roma configurano la duplice scelta concessa in questo anno agli italiani. Da “Warhol & Friends News York negli anni ‘80” di Palazzo Albergati all’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano. Arthemisia, organizzatore e promotore dell’evento ha comunicato che le due mostre si terranno a Bologna dal 29 settembre 2018 al 24 febbraio 2018, e a Roma, a partire dal 3 ottobre 2018.

  • POLLOCK

Ancora il Vittoriano a Roma, cornice fantastica di mostre d’arte imperdibili. Stavolta tocca a “Pollock e la scuola di New York” dove colori vividi, forme armoniose, rappresentazioni astratte e soggetti rappresenteranno l’espressionismo astratto. L’appuntamento è a partire dal 10 ottobre 2018.

  • PICASSO

Dal 18 ottobre al 17 febbraio “Picasso e il mito” delizierà il Palazzo Reale di Milano. Tra le più grandi opere capolavori del Museo Picasso che richiamano la bellezza classica, pura, affiancati a importanti pezzi d’antiquariato.

  • MAGRITTE/DUCHAMP

Da Magritte a Duchamp 1929: il grande surrealismo dal Centre Pompidou” è il nome della mostra che verrà inaugurata nel Palazzo Blu di Pisa l’11 ottobre 2017 e che resterà aperta sino al 17 febbraio 2019. Una mostra che vedrà capolavori pittorici, oggetti surrealisti, disegni, fotografie e opere tutte all’insegna del surrealismo.

  • ELLIOT ERWITT

Settanta immagini ripercorrono la carriera di uno dei più importanti fotografi del Novecento. “Icons” è la mostra che avrà luogo dal 13 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019 a Castello Visconteo, a Pavia. L’importante mostra vuole offrire una visione della storia, degli usi e costumi del periodo di riferimento attraverso una vena surreale e romantica.

  • ESCHER

Il Palazzo delle Arti di Napoli, dal 1 novembre 2018 al 22 aprile 2019, ospiterà la presenza di opere dell’artista visionario Escher. “La grande retrospettiva di Escher” spiegherà anche come le generazioni successive sono state influenzate dall’autore.

  • BANKSY

A Milano, dal 21 novembre 2018, torna Banksy con “The art of Banksy. A visual protest”. Insieme di oggetti, fotografie, video e murales realizzati dall’artista in giro per il mondo. Quattro sezioni che riconducono a una riflessione critica sulla storia dell’arte.

Written by Magister